Frisone

cavallo frisone cavallo frisone 

Storia
E’ questa una delle razze europee più antiche, originaria della provincia di Frisia. Durante il 1700 i Frisoni erano noti sia come cavalli da traino, sia come cavalli da sella pesante.Nel XIX secolo, venuta la moda delle corse al trotto, proprio il trotto rapido e allungato del Frisone lo portò ad ottenere ottimi risultati nelle competizioni. Disgraziatamente però questo fatto spinse gli allevatori a produrre animali più leggeriil che avrebbe portato immancabilmente a deteriozzare la razza.Per fortuna poi furono avviati alcuni progetti che miravano ad allevare cavalli solo puri e che possedessero una conformazione perfetta in accordo con le caratteristiche della razza. Ai nostri giorni il Frisone è usato soprattuto come cavallo d’attacco o come cavallo di fattoria per i lavori nei campi.

 

Caratteri morfologici
Il Frisone misura circa 1.50m. E’ un bellissimo animale dalla testa stretta e slanciata, dal collo eleante, muscoloso e ben arcuato; ha dorso forte, reni larghe, fianchi arrotondati. Le gambe corte, dall’ossatura solida, sono coperte di peli nella parte inferiore. Molto dense e fluenti sono la criniera e la coda, che spesso tocca il suolo. Il mantello è sempre nero, la sola marcatura ammessa è la stella.

 

Temperamento
Il Frisone è un cavallo robusto, dall’andatura dinamica, ma ha la fama di essere particolarmente docile, generoso, facile da trattare anche per chi non è esperto di cavalli. E’ oltretutto un animale poco oneroso, in quanto non ha bisogno di particolari cure e , in quanto a cibo, si accontenta di poco.

 

Ipse dixit

IL CAVALLO E' UN DONO DI DIO AGLI UOMINI.
(proverbio arabo).


UN CAVALLO, UN CAVALLO, IL MIO REGNO PER UN CAVALLO!
(Riccardo III - Shakespeare)

IL GALOPPO E' LA CURA PER OGNI MALE.
(B.Disraelli)

CAVALCARE TRASFORMA "VORREI" IN "POSSO".
(P.Brown)

NEL MONTARE UN CAVALLO NOI PRENDIAMO IN PRESTITO LA LIBERTA'.
(H.Thomson)

FRA LA SELLA E LA TERRA C'E' LA GRAZIA DI DIO.
(proverbio irlandese)

UN CAVALLO VALE PIU' DI OGNI RICCHEZZA.
(proverbio spagnolo)

L'ARIA DEL PARADISO E' QUELLA CHE SOFFIA TRA LE ORECCHIE DI UN CAVALLO.
(proverbio arabo)

Login Form