Percheron

cavallo percheron cavallo percheron

Storia
Tra tutti i cavalli da tiro il Percheron è sicuramente il più conosciuto e diffuso nel mondo. Il nome deriva dal paese di Perche, dove un gruppo di agricoltori creò questa razza, usata principalmente per lavorare nei campi, trainare carichi pesanti o servire nell’artiglieria; essa è il risultato dell’incrocio di cavalli pesanti con Normanni e Arabi. L’Association du Percheron e lo Stud Book esistono dal 1882. Nel 1916 la razza venne inoltre introdotta in Gran Bretagna, ove anche qui è sorta, ed esiste tuttora, un’associazione: la British Percheron Society.

 

Caratteri morfologici
Nonostante sia un cavallo massiccio e imponente, il Percheron conserva una stupefacente armoniosità nei movimenti, e una grande proporzione nelle morfologia. PUò pesare fino a una tonnellata e misura tra 1,60 e 1,70m. Ha un corpo possente, gambe corte, solida ossatura, piedi con zoccoli molto resistenti;sul pastorale presenta un po’ di peli. I soli mantelli ammessi sono il grigio e il morello.

 

Temperamento
Come tutti i cavalli pesanti, il Percheron unisce grande ubbidienza e pazienza con forza e resistenza. Sicuramente decisivo è stato l’influsso dell’arabo che fornisce a questa razza qualità eccezionali.

 

Ipse dixit

IL CAVALLO E' UN DONO DI DIO AGLI UOMINI.
(proverbio arabo).


UN CAVALLO, UN CAVALLO, IL MIO REGNO PER UN CAVALLO!
(Riccardo III - Shakespeare)

IL GALOPPO E' LA CURA PER OGNI MALE.
(B.Disraelli)

CAVALCARE TRASFORMA "VORREI" IN "POSSO".
(P.Brown)

NEL MONTARE UN CAVALLO NOI PRENDIAMO IN PRESTITO LA LIBERTA'.
(H.Thomson)

FRA LA SELLA E LA TERRA C'E' LA GRAZIA DI DIO.
(proverbio irlandese)

UN CAVALLO VALE PIU' DI OGNI RICCHEZZA.
(proverbio spagnolo)

L'ARIA DEL PARADISO E' QUELLA CHE SOFFIA TRA LE ORECCHIE DI UN CAVALLO.
(proverbio arabo)

Login Form