Attrezzi

attrezzia)BRUSCA: E' una spazzola ovale di crini piuttosto rigidi. Di solito viene usata insieme alla striglia impugnandone una con una mano e la seconda con l'altra; inoltre dopo aver passato la striglia, la si batte sul dorso della brusca per pulirla dallo sporco e poi si utilizza la brusca che è importante per la rimozione della polvere più sottile, quindi per una pulizia più accurata.

b)BRUSCONE: E' una spazzola piuttosto grande con setole di erica. Di solito si utilizza quando non c'è bisogno di una pulizia particolarmente accurata. E' utile soprattutto per la pulizia degli arti e per le zone più delicate.

c-d)STRIGLIA: E' una piastra di varie forme (nel disegno ovale e rettangolare) e può avere un manico o una fascetta passamano; è costituita da lamine seghettate o setole rigide smussate. Ha il compito di eliminare lo sporco più grossolano, e la sua azione è piuttosto rude per cui si consiglia di usarla con attenzione anche perché alcuni cavalli non la gradiscono.

e)PETTINE: E' di metallo o di plastica e ha lunghi denti radi con le punte arrotondate. Viene utilizzato per la coda e la criniera, ma in caso di nodi è bene scioglierli con le dita per non rischiare di strappare i crini.

f)CURAPIEDI: E' un ferro piegato ad uncino con un manico e generalmente accompagnato da uno spazzolino. E' essenziale per pulire il piede dalla terra, fango, sassi, letame, tra le lacune del fettone e tra il ferro e l'unghia.

g)SPUGNE E STRACCIO: Le spugne servono per lavare zone delicate come occhi, narici e genitali e il panno umido sul mantello servirà a lucidarlo e a completare la pulizia.

Un altro strumento molto usato è la STECCA, una lama di metallo flessibile munita di due manici, che serve a togliere l'eccesso di sudore o di acqua e quindi ad accelerare l'asciugatura. Importante è anche il GRASSO che messo sullo zoccolo con un pennello serve a rafforzarlo e isolarlo in condizioni avverse.

 

Ipse dixit

IL CAVALLO E' UN DONO DI DIO AGLI UOMINI.
(proverbio arabo).


UN CAVALLO, UN CAVALLO, IL MIO REGNO PER UN CAVALLO!
(Riccardo III - Shakespeare)

IL GALOPPO E' LA CURA PER OGNI MALE.
(B.Disraelli)

CAVALCARE TRASFORMA "VORREI" IN "POSSO".
(P.Brown)

NEL MONTARE UN CAVALLO NOI PRENDIAMO IN PRESTITO LA LIBERTA'.
(H.Thomson)

FRA LA SELLA E LA TERRA C'E' LA GRAZIA DI DIO.
(proverbio irlandese)

UN CAVALLO VALE PIU' DI OGNI RICCHEZZA.
(proverbio spagnolo)

L'ARIA DEL PARADISO E' QUELLA CHE SOFFIA TRA LE ORECCHIE DI UN CAVALLO.
(proverbio arabo)

Login Form