Ippica

trotto galoppo

L'ippica è tipicamente suddivisa in due specialità: trotto, che può essere tradizionale, montato e eseguito da pariglie; e galoppo che può prevedere corse in piano o ad ostacoli. Nelle gare di galoppo il fantino è seduto sulla sella, che ha particolari staffe corte perchè il suo peso gravi il meno possibile sul cavallo, mentre nelle gare al trotto il guidatore (driver) siede su un piccolo carro di due ruote, il sulky, trainato dall'animale. Meno diffuse sono le specialità di trotto montato, dove appunto il fantino è in sella e non sul sulky, e di trotto per pariglie, quindi con due cavalli per un unico sulky. Vi sono gare di velocità e di abilità. Le prime si svolgono sul tracciato di un ippodromo e premiano il binomio più veloce, mentre le secondo calcolano il punteggio non solo in base al tempo impiegato ma anche in base alla correttezza con cui viene affrontato il percorso; ci saranno quindi penalità per gli ostacoli abbattuti.
In Italia sono numerosi gli ippodromi destinati al trotto o al galoppo. Ecco alcuni dei più noti:


• Maia Bassa, Merano (galoppo in piano e ad ostacoli)
• Capannelle, Roma (galoppo)
• Tor di Valle, Roma (trotto)
• Breda, Padova (trotto)
• San Siro, Milano (trotto e galoppo)
• Agnano, Napoli (trotto e galoppo)
• Candiano, Ravenna (trotto)
• San Rossore, Pisa (galoppo in piano e ad ostacoli)

 

Ipse dixit

IL CAVALLO E' UN DONO DI DIO AGLI UOMINI.
(proverbio arabo).


UN CAVALLO, UN CAVALLO, IL MIO REGNO PER UN CAVALLO!
(Riccardo III - Shakespeare)

IL GALOPPO E' LA CURA PER OGNI MALE.
(B.Disraelli)

CAVALCARE TRASFORMA "VORREI" IN "POSSO".
(P.Brown)

NEL MONTARE UN CAVALLO NOI PRENDIAMO IN PRESTITO LA LIBERTA'.
(H.Thomson)

FRA LA SELLA E LA TERRA C'E' LA GRAZIA DI DIO.
(proverbio irlandese)

UN CAVALLO VALE PIU' DI OGNI RICCHEZZA.
(proverbio spagnolo)

L'ARIA DEL PARADISO E' QUELLA CHE SOFFIA TRA LE ORECCHIE DI UN CAVALLO.
(proverbio arabo)

Login Form